bonali_4

Il soggetto di questa nuova intervista è il dominatore della categoria Senior che il prossimo anno debutterà con merito nella categoria maggiore.

Ivan Bonali, di Bienno, in provincia di Brescia, 20 anni, partecipa al Campionato Italiano con la ASD Dynamic Trial e proviene dal mondo della moto.

Dopo gli esordi motociclistici, nel 2007 ha partecipato al Campionato Italiano BikeTrial UISP con ottimi risultati (vice-campione junior), per poi ritornare nel 2008 al primo amore in sella ad una Beta Rev 3. Nonostante un infortunio a metà stagione alla spalla già martoriata da un precedente incidente, Ivan non ha mancato di farsi notare.

Nel 2009 di nuovo su una BikeTrial e sembrerebbe in maniera definitiva.

 bonali_5

Ivan, Parlaci del tuo rapporto con moto e bici dal momento che hai fatto un "passo" in senso contrario rispetto la stragrande maggioranza dei giovani trialisti:

Mio padre Battista, che pratica tuttora il trial, mi ha trasmesso la passione per la moto fin dai miei primi anni di vita, portandomi sempre con lui. All’età di 4 anni mi comprò la prima motoretta da Trial monomarca,  immediatamente una grande passione mi ha contagiato e da allora mi ha sempre seguito per insegnarmi e farmi progredire. Andando a vedere i mondiali indoor, ho avuto l’occasione di conoscere anche la disciplina del BikeTrial perché c’era sempre qualcuno che si esibiva con la bici. Da circa sei anni pratico il BikeTrial e da fine 2008, dopo molti anni di Trial ho deciso di passare definitivamente alla bicicletta, senza però accantonare del tutto la moto, che uso ancora, ma solo per divertirmi. Ho fatto questa scelta semplicemente per soddisfazione personale ed anche perché l’ambiente delle competizioni in bicicletta è più umile, familiare e socievole, forse perché non è ancora stato intaccato dallo show business, dal momento che è ancora una realtà ristretta.

 

Hai un pilota di riferimento, un tuo idolo?

Ovviamente il nostro Alberto Limatore: riuscire ad eguagliare una invidiabile carriera sportiva come la sua sarebbe una soddisfazione impagabile, e forse irraggiungibile.

 

 In gara sei sempre seguito da un gruppo numeroso di familiari ed amici in veste di supporter ed aiutanti:

 Si, mia sorella e Gianby rispettivamente al cronometro e alle foto, mio papà per le competenze tecniche e qualche consiglio e addirittura all’occorrenza anche qualche amico che gareggia.

 bonali_3

quindi ovviamente a casa...

...sono tutti felicissimi e ci tengono molto.

 

Stagione 2009. Riguardo questa stagione hai qualcosa da rimproverarti o di cui sei particolarmente orgoglioso?

Facendo un po' di autocritica riconosco numerosi errori per cose banalissime. Sono orgoglioso di essermi guadagnato la partecipazione nella categoria Elitè per la prossima stagione, anche se sarà durissima; ci proviamo.

 

La gara più e quella meno bella del 2009 ed anche il perché:

Sono state in linea di massima tutte piacevoli, magari qualcuna più e qualcuna un po' meno ma tutte positive. La migliore dal mio punto di vista è stata quella a Borgo Val Sugana a pari merito con Verona, due tipi di terreni favolosi che mi piacciono un sacco e che fanno la selezione. La meno bella non saprei, se fossi obbligato a nominarne una direi Boario, ma solo perché per me è stata più che sofferta; causa influenza, ho passato una domenica devastante volendo finire a tutti i costi, con attacchi di crampi, una gara di 3 giri e con un bel trasferimento; per il resto splendida organizzazione, zone, eccetera.

 

Punteggi classifica quale è la tua opinione riguardo le novità introdotte in questo 2009? E riguardo le novità regolamentari 2009 in genere?

 Mi è sembrato tutto ok.

 

Cosa ti piace e cosa no dell'ambiente delle gare di questo campionato?

 Mi piace specialmente l’amicizia che c’è praticamente fra tutti noi, si è creato un bel gruppo di amici e non mi piace che è capitato di trovare qualche volta giudici impreparati.

 

Quali sono i tuoi obiettivi sportivi futuri? 

Visto il mio esordio come Elitè il prossimo anno l'obiettivo sarà di riuscire a concludere bene qualche gara, comunque cercherò di dare sempre il massimo per ottenere i risultati migliori possibili.

 

A casa ti alleni da solo od in compagnia? Quanto e come ti alleni?

Quasi sempre in compagnia di altri amici che praticano BikeTrial mi alleno due volte a settimana in bici e due volte in palestra, specialmente per la mia spalla sinistra, mi piace cambiare spesso il tipo di terreno dove mi alleno, in modo tale di aver un po’ di esperienza in generale. Ovviamente non manca il divertimento con gli amici e non trascuro le ragazze.

 

 Studio, lavoro?

 Alla base di tutto metto per primo il mio lavoro nell'autofficina di famiglia che non posso certo tralasciare.

 

Bike. Quale è la tua?

Monty Kamel 221 ‘09, in attesa della versione del XXV anniversario.

 

Protezioni. Quanto sono importanti e cosa utilizzi in gara e in allenamento? Consideri il BikeTrial uno sport pericoloso?

Le ritengo importanti, utilizzo casco, guanti, parastinchi, ed il tutore per la spalla che indosso sempre per ragioni di sicurezza. Diciamo che ci sono sport molto più pericolosi di questo ma bisogna sempre comunque usare la testa.

 

bonali_1

Hai un computer? Lo usi spesso?

Si, lo uso abbastanza, quando ho tempo.

 

bonali_4Guardi i video di BikeTrial? Li consideri utili per migliorare, divertenti, stimolanti, non esiste niente di meglio oppure noiosi e ripetitivi?

 Li guardo spesso e li considero utili per migliorare, i primissimi tempi che andavo in bici, non avendo nessuno che mi insegnava e spiegava le tecniche, li osservavo attentamente per farmi almeno un’idea.

 

 Come vedi lo sviluppo e la crescita di questo sport in Italia e all'estero?

Noi Italiani ne abbiamo ancora di strada da fare. Ci sono dei ragazzi che stanno crescendo veramente bene anche in Italia, tuttavia la differenza con l’estero rimane notevole.

 

come ti vedi tra 10 anni?

Più vecchio sicuramente, e sempre con tanta voglia di BikeTrial !!!!

 

Grazie Ivan, complimenti per il tuo straordinario 2009 ed in bocca al lupo per l'impegnativa, ma sicuramente ricca di soddisfazioni, stagione che ti attende.

 

 

RC per BikeTrial Italia.

Pin It